Vellutata di fagioli

La vellutata di fagioli è davvero una squisitezza della Parpanonna M. Il fatto che parpapapà non la apprezzi è davvero un mistero per me. Il gusto rotondo leggermente affummicato, la consistenza liscia e cremosa, valgono la pazienza nel farla, soprattutto nel setacciarla. Orgoglio di mamma anche il mostriociattolo ne ha mangiato un piattino...bravo ometto!

Vellutata di fagioli
Ingredienti per 4 persone

500 g di fagioli borlotti secchi
50 g di pancetta affumicata a cubetti
160 g di tagliatelle all'uovo
1 cipolla bianca
olio EV
sale e pepe

Lasciar riposare 24 ore i fagioli in acqua fredda.
Nella vostra cocotte di ghisa (la cottura nella ghisa è proprio la morte sua, come si suol dire!) scaldare 5 cucchiai di olio Ev e far dorare la cipolla e la pancetta.
Sciacquare i fagioli, scolarli bene e aggiungerli al condimento. Regolare di sale e pepe e far rosolare i fagioli 6/7 minuti affinchè prendano bene il sapore. Aggiungere 1,8 l di acqua calda e due dadi di carne e lasciar sobbollire dolcemente per un paio d'ore, rigirando di tanto in tanto.

Terminata la cottura frullare bene nel frullatore, quindi, con santissima pazienza setacciare il tutto.
Una volta ottenuta la vellutata rimetterla sul fuoco e aggiungere 160 g di tagliatelle all'uovo sbriciolate.
Servire con abbondante pepe e un filo d'olio.

Già così è buonissima, se volete un pochino modificarla potete aggiungere parmigiano, rosmarino o un pezzettino di peperoncino.