Parpa-ragù (il ragù perfetto)

Anni e anni di metodiche ricerche per raggiungere la perfetta ricetta del ragù di casa...partiamo innanzitutto che la parpanonna P. lo fa con troppo pomodoro (hi hi hi!!!), quindi ottimo per le lasagne ma decisamente non va bene per le tagliatelle. Lo zio mi ha deliziato numerosi sabati sera con il suo, praticamente perfetto ma mancava qualcosa...la parpanonna M. mi ha illuminato con la sapiente aggiunta di salsiccia che rende tutto più goloso!
La scoperta della ghisa ha poi portato tutto semplicemnete sul piano della perfezione!!!
Di solito ne faccio una pentolata enorme e lo surgelo per tempi di magra...







Per cui ecco a voi la ricetta del

Parpa- ragù (la ricetta del ragù perfetto!)
Ricetta per 4 persone
400 g trita da ragù
200 g di salsiccia di maiale
1/2 cipolla
1/2 carota
un pezzettino di sedano
1 spicchio d'aglio
rosmarino
1 bicchiere di vino rosso corposo (tipo chianti)
300 g di polpa di pomodoro (preferisco sempre quella rustica)
2 dadi
20 g di burro
olio EV
rosmarino qb

In una ghisa bella larga far sciogliere il burro con 5 cucchiai di olio EV, quindi aggiungere carota, cipolla, sedano e aglio tagliati a pezzettini piccoli piccoli e lasciarli rosolare bene.
Nel mentre in una ciotola mettere la trita e la salsiccia pelata e con un cucchiaio di legno miscelarle bene rompendo la carne a pezzettini finchè diventano palline piccoline separate.
Aggiungere la carne nella pentola e lasciarla rosolare bene, finchè si asciugano gli umori. Sfumare con un bicchiere di vino, miscelare bene e lasciar evaporare il liquido.
Aggiungere il pomodoro, i dadi e il rosmarino.
Abbassare al minimo il gas e farlo cuocere per 1ora e 30 min. circa.

Le tagliatelle sono la sua morte!