Caserecce fave e asparagi

Ecco il secondo primo piatto per Pasqua...sotto forte richiesta del Parpanonno!
Per questa ricetta occorre armarsi di santa pazienza per pulire i ceci...e mettere a nanna parpanino prima!

Caserecce fave e asparagi
Ingredienti per 6 persone
400 g di fave da sbucciare (anche surgelate)
500 g di asparagi
10 pomodorini pachino
olio EVO
sale
pepe
burro
pecorino toscano

Portate a bollore una pentola di acqua e tuffarvi le fave per 3-4 minuti. Scolarle, lasciarle raffreddare qualche minuto e spelarle togliendo la buccia bianca.
Pulire gli asparagi eliminando la parte dura e passandoli sotto acqua corrente fredda. Tagliarli a rondelle preservando le punte; queste se troppo grosse tagliarle in due longitudinalmente.
In una padella ampia raccogliere gli asparagi, coprirli a filo con acqua, salare e pepare e aggiungere 10 g di burro a fiocchetti. Accendere il gas lentamente e far cuocere 10 minuti coperto, scoperchiare, lasciar asciugare il liquido e aggiungere le fave. Lasciar saltare a fuoco vivo per 5 minuti. Aggiungere i pomodorini tagliati in quattro e aggiustare di sale e pepe.
Scolare le caserecce al dente e saltarle con la verdura aggiungendo abbondante pecorino grattuggiato. Per chi ama il pepe aggiungerne abbondantemente sul piatto.