Pizzoccheri valtellinesi

L'autunno è arrivato, non c'è nulla da dire...e occorre festeggiarlo a dovere, con un piatto molto sostanzioso quanto buono... però va fatto bene, proprio come lo fanno a due passi da casa mia, senza imbrogliare sul formaggio o lesinare sul burro. Tanto lo si mangia due volte all'anno dai...e il giorno dopo, insalatina!!

Pizzoccheri valtellinesi
Ingredienti per 6 persone
500 g di pizzoccheri
200 g formaggio casera
200 g formaggio latteria (semigrasso dolce)
150 g parmigiano grattugiato
150 g burro di alpe
6 foglie di salvia
2 spicchi di aglio
1 grossa patata
250 g di coste

Tagliare a cubetti piccoli il formaggio e porlo in un'ampia zuppiera insieme al parmigiano.
Mettere a bollire una grossa pentola di acqua, tagliare a cubetti la patata e a listarelle le coste, e tuffarle nell'acqua bollente salata, facendole cuocere 15-20 minuti. Nella stessa acqua cuocere la pasta come indicato sulla confezione.
Nel frattempo pelare gli spicchi di aglio e metterli in un pentolino con la salvia, a fuoco dolcissimo. Lasciar cuocere finchè il burro imbrunisce. Eliminare l'aglio. Scolare la pasta, mescolarla al formaggio ed unire il burro. Mescolare bene e servire caldissimo!