Canederli in brodo

Sempre in tema di Natale in Trentino non potevano mancare i Canederli. Meravigliosa alternativa ai nostri classici cappelletti in brodo...Natale alternativo promosso a pieni voti!!!

Canederli in brodo
Ingredienti per 4-6 persone
200 g pane raffermo
2 uova
100 g speck a dadini
40-50 g di farina bianca 00
1 cipolla bianca piccola
120 ml di latte
40 g burro
olio evo
prezzemolo
erba cipollina
sale e pepe
noce moscata
brodo di carne
parmigiano

Sbattete le uova con sale, pepe e il latte.
In una ciotola mettete il pane tagliato a dadini di circa 1 cm di latte e aggiungete il composto. Amalgamate bene il tutto, coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare almeno due ore in frigorifero, girando l'impasto di tanto in tanto per far assorbire al pane tutto il liquido. Tritate la cipolla e mettetela in una padella con 2 cucchiai di olio e burro e fatela soffriggere insieme allo speck a dadini. Lasciate raffreddare il composto. Quando è tutto freddo incorporatelo al pane, aggiungendo prezzemolo, erba cipollina e noce moscata. Infine aggiungete la farina ed amalgamate bene. Coprite nuovamente il composto con la pellicola e lasciate riposare un'ora il tutto. Con le mani bagnate creare delle palline: la ricetta originale le vuole di 7-8 cm di diametro, ma noi le abbiamo preferite grandi la metà. Rotolare le palline nella farina bianca e metterle su una spianatoia. Mettete a scaldare il brodo, che deve bollire pianissimo, e fate cuocere per circa 15 minuti. Noi li abbiamo serviti in brodo con abbondante parmigiano. Eventualmente si possono anche colare e servire con burro fuso e salvia!